Ezio Bosso una volta mi disse: “Claudio, non smettere mai di suonare, non smettere mai di emozionare, e ricorda che la musica che componi non è tua, ma di tutti coloro che la ascoltano.

La musica è libertà.

Non smettere mai di ascoltare, non smettere mai di guardare negli occhi chi ti ascolta e soprattuto non smettere mai di sognare attraverso le note.”

Non dimenticherò mai i suoi occhi, le sue parole, il suo modo di concepire il senso della musica.

_______________________________________________ Claudio Stea

 


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *